MDD_3066.jpg

MIMÌ E LE RAGAZZE DELLA PALLAVOLO

– laddove Mimì sta per Domenico –


scritto e diretto da Sara Sole Notarbartolo


con Fabiana Russo


musiche originali Massimo Cordovani
costumi Gina Oliva


voci registrate

Antonella Esposito,  Marco Palumbo, Cinzia Mirabella, Sara Sole Notarbartolo, Fabio Rossi

DEBUTTO NAZIONALE NAPOLI TEATRO FESTIVAL ITALIA 14 giugno 2019


Napoli
Teatro Sannazaro

La storia di Mimì, pallavolista con il mito di Mimì Hayuara, si ispira alla storia vera di Tifanny Pereira de Abreu, brasiliana, arrivata nella squadra Golem Palmi (vicino a Reggio Calabria) il 16 febbraio 2017. Tifanny è una pallavolista transessuale, era un uomo e si chiamava Rodrigo.
Per anni ha giocato in squadre maschili in giro per il mondo, oggi gareggia in serie A2 con le donne e siccome è molto forte in molti pensano che dovrebbe continuare a rimanere nel campionato maschile.
Ha cominciato la transizione da uomo a donna nel 2013, con l’assunzione di ormoni, si è operata nel 2014.

Nella nostra storia la vedremo nel momento in cui sta per realizzare il suo sogno «Ho sempre sognato di giocare le Olimpiadi con la nazionale brasiliana di pallavolo. Ma con la squadra femminile. Io mi sono sempre sentita donna, l’ho dovuto nascondere perché altrimenti non mi avrebbero fatto giocare in campo: ero un uomo ma fuori mi vestivo da donna, vivevo da donna.»